Impariamo a guardare a ricercare,
a mettere in dubbio i luoghi comuni,
le abitudini radicate.
A chiederci cosa c'è dietro
a scegliere con consapevolezza.
Impariamo ad agire

Ci siamo tutti? Ci siete?

Riuscite a vedere il parallelo?
Il commercio_chimico_blu non è il nostro barbablù dell' era moderna?
Provate ad accendere la TV e osservate come le pubblicità dei detersivi siano acquattate in ogni angolo; pronte a rilanciare mille e mille volte offerte suggestive di una VITA CHE BRILLA, una vita Splendente, una vita senza fatiche, una vita in cui un " semplice detersivo " potrà regalarvi gioia, dignità nei confronti di altri, tempo libero, rilassamento, piacere maniacale ....
Dopodichè guardate bene cosa ci offrono :
Pubblicità di un detergente per disincrostare il wc :
una Meravigliosa Schiuma Bianca, Invitante, Miracolosa. gettata nel Wc si gonfia e aderisce a tutte le impurità, agisce da sola nell'arco di pochi minuti, tiri l'acqua , la schiuma bianca si porta via le incrostazioni, il tuo meraviglioso WC SPLENDE COME NUOVO.

" CHE BRAVA DONNA DI CASA SEI ... LA MOGLIE E LA MADRE IDEALE ... "

FELICITA’!
invitiamo amiche e sorelle a vedere il nostro meraviglioso WC. Sorrisi, congratulazioni.
Consigli : " mi fai vedere il prodotto che lunedì lo compro anche io ? "
ultima scena :
Etichetta del commercio_chimico_blu che sorride con 32 denti. Tutti blu. " ma in fin dei conti non sono poi così blu ... "
Quante di noi si sono mai fermate a pensare ai VELENI CHIMICI che usiamo per pulire il WC, odoriamo, tocchiamo, respiriamo e poi RIVERSIAMO NELL'AMBIENTE ???
Non so voi, io onestamente MAI. QUASI MAI prima di questa settimana.
Incominciata questa ricerca ho incominciato ad APRIRE GLI OCCHI, e a farmi domande.

L'altra mattina ero al bar a bere il caffè e la tv era accesa.
ho visto la pubblicità di un prodotto "grej" chimico per la disincrostazione del water, l'ho descritto quà sopra.
HO VISTO PER LA PRIMA VOLTA E AVREI VOLUTO GRIDARE
AVREI VOLUTO SPACCARE TUTTO E GRIDARE !!!!
MA CI RENDIAMO CONTO ?
Se appena ci rendessimo conto di quello che stiamo facendo, ci metteremmo tutti a gridare.
Il problema è che la veste MAGICA E BUONA di BARBABLU’ non è ancora mai stata svelata,
non a sufficienza, non in modo tale da provocare un risveglio di massa che possa deflagare un modello assassino di vivere e detergere.
SIAMO SOCIALMENTE LEGITTIMATI A DEGRADARE L'AMBIENTE CON PRODOTTI NON BIO_DEGRADABILI E LO FACCIAMO.TUTTI I GIORNI.

Alla fine, bisogna arrivare anche a COMPRENDERE quanto il mondo pubblicitario lavori, e manipoli, e seduca.
La pubblicità è l'abito buono di barbablù.
La pubblicità è l'Anima del commercio_chimico_blu
LA PUBBLICITA' è IL VESTITO PULITO E STIRATO DEL COMMERCIO_CHIMICO_BLU ( BARBABLU')

Vi garantisco che se barbablù e il detersivo chimico blu si presentassero per quello che sono, DAVVERO,,,, nessuna mai aprirebbe loro la porta ....

.......................

Arrivati a questo punto del viaggio, forse non ve ne sarete resi conti, siamo già all' interno della camera dei segreti. Stiamo già odorando il sangue dilavato a terra, stiamo già vedendo le ossa e le carni sacrificate della terra e del femminile, siamo già all' interno di una visione che ci si dilata nel cuore e nell'anima in volute di orrore e comprensione.
Tutto sommato stiamo sperimentando che VEDERE SI PUO'.
E' spaventoso si, lo è,,,, ma è possibile aprirsi piano piano alla Visione.

A questo punto nella storia arriva il punto cruciale: barbablù ritorna e la sposa fanciulla lo deve affrontare.
Cosa fa istintivamente ??
Istintivamente ella cerca di pulire la chiave che si è sporcata di sangue. Cerca di cancellare le tracce di ciò che ha visto e che la rende colpevole di fronte a barbablù. COLPEVOLE DI CONOSCENZA.
Cerca istintivamente di tornare a " prima " . Di far finta di non avere visto.
Ma la chiave non si pulisce, anzi, inizia a zampillare sangue che le macchia la veste.
E' così. Quando abbiamo VISTO, non possiamo più far finta di non avere visto.
Anzi. La Marea Femminea costretta nel fondo della coscienza, inizia a scivolare sangue arterioso, vivo, fluente e inarrestabile, che risale rosso e vibrante fin alla superficie della coscienza.
Niente e nessuno la potrà costringere di nuovo là sotto. Nessuno potrà mai fare finta di nulla. Nè la sposa ingenua, che non potrà più essere ingenua, né il predatore, che saprà che lei HA VISTO E COMPRESO.

A questo punto il predatore si accinge a fare quello che ha fatto dalla notte dei tempi :
Furibondo di rabbia per essere stato scoperto, e per dover rinunciare ancora una volta alla sua femminea preda, si accinge a uccidere la moglie e a buttare il suo corpo straziato nella cantina ove giacciono i corpi delle mille precedenti mogli " risvegliate ".
La sposa risvegliata, forte di una marea di vita e passione che le emerge dal ventre,
si fa astuta e chiede allo sposo di concederle un' ora per prepararsi alla morte e pregare.
Barbablù ingenuamente lo concede ( i ruoli si sono ribaltati ).

Cosa è successo : la donna ingenua è improvvisamente cresciuta e diventata una DONNA SELVAGGIA.
Ha accettato di cercare e vedere, con la visione le si è riaperta nel ventre la fluidità e la potenza del suo essere donna selvaggia portatrice di Vita. Impiega dunque il tempo rimasto a pregare e chiedere alle sorelle di correre veloci ad avvisare i fratelli, così che possano arrivare a salvarla.
Le sorelle della sposa altro non sono che aspetti maturi e saggi della natura femminile della donna,
infatti esse non avevano voluto sposare barbablù, e inseguito avevano spinto la giovane a cercare la stanza dei segreti. Sono le parti sagge della psiche femminile che sussurrano ciò che è, quando la donna ingenua preferirebbe non vedere e non sentire.

La giovane quindi si allea con le forze femminee sagge della sua propria psiche, e invia questi sensi primordiali e potenti a contattare e chiamare i fratelli.
I fratelli, nella psiche della donna sono aspetti yang maschili della sua stessa persona, sono l'Animus, il contraltare maschile dell' Anima nella donna.
Ecco quindi, finalmente, che le forze femminee liberate riescono a divenire così fluide e potenti
da riuscire a riportare alla donna anche i suoi aspetti più maschili e guerrieri.. sono questi che uccidono barbablù.

La determinazione rinata dalla comprensione dello scempio della terra e della donna,
può e deve essere la forza incontrovertibile ( maschile ) che dice
BASTA! e che uccide, annienta il predatore
Ecco la donna che ha finalmente compreso e ha operato la sua scelta:
uscita dal castello di barbablù si è riconnessa alla terra.
Non è una scelta facile.
La terra è ormai secca e annerita
smembrata
straziata
avvelenata
Eppure...
Ella percepisce nel fondo di sé
che v'è più vita nella nera terra, apparentemente morta,
che nello splendido castello , apparentemente vivo...

.........