Impariamo a guardare a ricercare,
a mettere in dubbio i luoghi comuni,
le abitudini radicate.
A chiederci cosa c'è dietro
a scegliere con consapevolezza.
Impariamo ad agire

Una nuova visione

Ho scoperto che quello di cui abbiamo bisogno, più ancora dei bio_prodotti, è semplicemente di USARE DI MENO!
Usare poco e di ottima qualità. E' tutto quà il segreto...

Basta poi confrontare i prezzi e la resa dei detersivi per scoprire che i bio_detersivi costano poco di più degli altri se usati in modo corretto, e il gioco è fatto.
Anche per le creme si possono cercare prodotti validi e naturali.
Usarne uno al posto di cento dai mille colori e profumi, e usarlo con testa e parsimonia
proprio perchè costa di più di una crema dozzinale da supermercato.
Quando fai un percorso di consapevolezza così profondo,
quando ti diventa indispensabile curare la terra spendendo di più per i bio_detergenti,
ti si attiva un'attenzione incredibile ai gesti che fai.

Ora sono ancor più attenta di prima a usare il detersivo giusto e nulla di più.
Già lo ero, ma ora di più.

Solo 10 mesi fa non mi andava affatto di pensare di misurare esattamente quanto detersivo mi serve per lavare.
Solo 10 mesi fa non avrei rinunciato allo spray antimacchia da usare sui panni al posto del sapone di marsiglia, lo spray è più veloce.
Solo 10 mesi fa non avrei accettato di rinunciare a qualcosa per comprare il detersivo.
Solo 10 mesi fa non avrei accettato di avere dei panni meno "sbiancati_igienizzati_profumati"
Solo 10 mesi fa non avrei accettato affatto di provare a produrmi del detersivo a casa da sola
Solo 10 mesi fa non avrei accettato di usare di più il vaporetto e di meno i detersivi
Solo 10 mesi fa non avrei accettato di lavare un pò di più a mano e meno in lavastoviglie
Solo 10 mesi fa non avrei accettato mai di non mettermi il profumo
Solo 10 mesi fa non avrei accettato assolutamente di evitare di spalmarmi creme che metto da anni, e che vario con piacere
Solo 10 mesi fa non usavo quasi mai i guanti a contatto con i detersivi, ora ne ho sempre due paia di riserva!

Oggi penso tutto ciò, lo metto in pratica con naturalezza,
e ne provo serenità e soddisfazione.
Non sono diventata un ' integralista. Se mi va dimettermi una crema non bio o un profumo lo metto,
il fatto è che mi va di meno, e comunque ci penso e valuto.

Inoltre, solo 10 mesi fa non avrei pensato di inserirmi davvero in un gruppo di acquisto solidale ( GAS ),
cosa che occhieggiavo da tempo,
oggi sto provando ad inserirmi e attraverso il GAS compro i primi detergenti per la casa e per il corpo.

Con questo voglio testimoniare che, al di là di tutto quello che verrà dopo,
la cosa GRANDIOSA che sento è che in me è avvenuto un cambiamento incredibile.
E' questo cambiamento di consapevolezza e di modello di pensiero,
che guida con sicurezza e serenità le mie scelte.
Oggi per me la cosa più importante in assoluto è arrivare al più presto ad utilizzare nel miglior modo possibile detersivi Bio_Logici.
I soldi usciranno da qualche altra spesa che ho scoperto essere decisamente meno importante.

E la cosa più bella, più bella in assoluto,
è che questo percorso, questo modello di Vita, Nuovo ed Ecologico,
mi da Tanta Tanta Gioia e Serenità.

Mi dà la voglia di alzarmi il mattino e fare mille gesti che fanno la differenza,
per un Mondo Migliore che voglio concorrere a Creare ...

Sarà questo un passo assai azzardato
e nulla di certo potrà mai essere giurato

ma davanti alla porta di barbablù siam ora giunti
cercando modi e pensieri dal bio_logico disgiunti


Questo viaggio ho già intrapreso
e molte cose mi par d'aver compreso

se vuoi conoscerle anche tu, lasciati ora seguire
questo strano percorso che m'intriga a concepire


Di una cosa però ti avviso
quando la luce della conoscenza illuminerà il tuo viso
dimenticar più non potrai il viaggio condiviso

Quindi viaggiatore stai attento
ad aprire quella porta, se temi lo spavento


Questa chiave puoi accettare
certamente la puoi rifiutare

quello che forse non potrai fare

è finger di non essere mai stato
oltre la porta che ti avrò presto mostrato ...

LA DONNA E' LA TERRA STESSA

Possederla significa metterne in scacco
la naturale vitalità e luminosità.
Il predatore è una figura reietta nell' ombra,
in un mondo privo di luce.
Per lui possedere l'energia della donna, della terra,
 significa impadronirsi di una luce che non può avere né recuperare in altra maniera, nel mondo di sotto.
Per sua natura vive già nell'ombra e nella morte,
non ha alcun senso di pudore né timore nell'adoperarsi in mosse e strategie terrifiche,
perchè non ha nulla da perdere essendo già relegato nel fondo del buio e della non_vita.

Può solo guadagnare Vita.

Vuole la Vita.